Elena Missiroli nella selezione Emilia Romagna al Trofeo delle Regioni

La nostra Elena Missiroli rappresenterà la pallavolo giovanile ravennate al Trofeo delle Regioni che si svolgerà dal 25 al 30 giugno prossimo in Abruzzo.
È la vetrina più importante a livello nazionale per la pallavolo femminile Under 15 e sui campi di gioco di Pescara, Chieti, Francavilla, Montesilvano e Pineto, si vedranno i migliori talenti in erba del volley italiano.
Dopo aver percorso tutto il cammino di selezione cominciato nell’autunno scorso, il “posto 4” ravennate è stato selezionato dai tecnici Marcello Galli e Giacomo Gentili nelle magnifiche 12 che rappresenteranno l’Emilia Romagna.
“Sono molto felice di aver raggiunto questa convocazione. Mi viene naturale ringraziare tutto lo staff della Selezione che mi ha sempre seguita e anche le mie compagne.
In questo momento penso anche a Mauro Fresa che mi ha allenata fin da quando avevo solo 10 anni e mi ha accompagnato in tutto questo bellissimo cammino.
Spero di raggiungere altri obiettivi insieme alla mia società che considero una seconda famiglia e infine ma non per ultimi ringrazio i miei genitori che mi sostengono sempre”.
Chi meglio di Mauro Fresa, Direttore Tecnico dell’Olimpia Master può spiegare che “Elena è si un talento ma anche una ragazza molto matura che unisce la tecnica, la volontà, l’applicazione ad un grande equilibrio. Dote rara che però era visibile fin dai suoi primi passi nel mondo del volley. Sono veramente felice di averla accompagnata, felice per lei e un bel riconoscimento per tutti noi in società”.
Tra le dodici convocate provenienti da sette diverse società in regione c’è un’altro talento ravennate, Beatrice Gardini che milita da questa stagione nella Volley Academy Modena (ora Idea Volley Academy Sassuolo).

Siamo certi che Elena e Beatrice sapranno tenere altro l’onore della tradizione pallavolistica cittadina!!

By | 2018-06-18T08:44:55+00:00 giugno 18th, 2018|Categories: news|Commenti disabilitati su Elena Missiroli nella selezione Emilia Romagna al Trofeo delle Regioni

About the Author: