Oggi al PalaCosta l’Olimpia Cmc sfida in semifinale la Tuum Perugia

Superato in maniera brillante l’ostacolo rappresentato dalla Giovolley Aprilia (due successi per 3-0), l’Olimpia Cmc si tuffa con entusiasmo nella semifinale playoff di Serie B1 femminile, dove affronterà la Tuum Perugia al meglio delle due vittorie su tre. In virtù del miglior piazzamento nella regular season, nella gara di andata le ravennati giocheranno oggi in casa, al PalaCosta, con la sfida che inizierà alle ore 20.30, ingresso gratuito (arbitri Plantamura e Fichera). Il match di ritorno è in programma in terra umbra sabato 27 maggio (fischio d’inizio ore 20.30), mentre l’eventuale spareggio è in calendario mercoledì 31 maggio ancora a Ravenna. La vincitrice della serie si giocherà la promozione in A2 con l’Acca Montella (date indicative 3, 7 e 10 giugno), reduce dalla sconfitta con la Conad SiComputer Ravenna.

Nel corso della regular season l’Olimpia Cmc ha battuto in entrambi i confronti la Tuum (3-0 in trasferta, 3-1 in casa), ma il tecnico Marco Breviglieri preferisce cancellare ciò che è stato fatto finora. “Perugia sulla carta è più forte di Aprilia – inizia – e i sei punti conquistati in campionato non contano più nulla, anzi non ci devono ingannare. Si tratta di una squadra che sta bene, molto forte: non a caso io a inizio stagione l’avevo inserita assieme a Orvieto tra le favorite per il successo finale. Cominciare la serie sul nostro campo può rappresentare un piccolo vantaggio per noi e speriamo che il supporto dei tifosi possa essere un’arma in più. Ci sarà tanta fame di vittoria da entrambe le parti, ma i fattori decisivi saranno altri, in quanto tutto dipenderà dalle risorse fisiche e mentali rimaste al termine di una stagione così dura”.

Le perugine della Tuum nella regular season si sono piazzate al quarto posto, vincendo la volata con il San Lazzaro, mentre nei quarti dei playoff hanno battuto con autorità due volte le giovani romane del Volleyro Casal De’ Pazzi (3-1 in trasferta e 3-0 in casa). L’organico a disposizione dell’allenatore Fabio Bovari è di tutto rispetto, caratterizzato da qualità tecniche e di esperienza di alto livello per la categoria. Molte delle giocatrici hanno nel loro curriculum la partecipazione a più campionati di Serie A, a partire dalle schiacciatrici Catena e Porzio per arrivare alla diagonale formata dalla regista Gorini (che dovrebbe vincere il ballottaggio con Stincone) e dall’opposto Minati, passando per la centrale Martinuzzo. Completano il sestetto titolare l’altra centrale Cruciani e il libero Chiavatti. “Per la terza volta Perugia avrà una fisionomia diversa, in quanto adesso viene schierata titolare Gorini, che ha un modo di giocare diverso rispetto a Stincone. Le nostre avversarie possono contare su tre attaccanti di palla alta che nessuno ha in B1, con in più una centrale di valore come Martinuzzo. Per vincere noi dovremo essere concentrati e stare sempre sul pezzo, prendendoci anche qualche rischio – termina Breviglieri per cercare di trovare un equilibrio positivo tra giocate vincenti ed errori”.

By | 2017-05-24T08:32:09+00:00 maggio 24th, 2017|Categories: news|Commenti disabilitati su Oggi al PalaCosta l’Olimpia Cmc sfida in semifinale la Tuum Perugia

About the Author: