Il super week end in casa Master Olimpia

Lo scorso non è stato un fine settimana qualsiasi in casa Master Olimpia. Oltre alle consuete partite dei campionati di Serie C e D del sabato, si aggiungevano le partite del regionale Under 18, Under 16 e la finalissima provinciale della Under 14.

Le Under 18 nel campionato di C erano di fronte per la seconda giornata consecutiva alla squadra capolista del campionato e se alla Don Minzoni era riuscita l’impresa, al PalaLumagni di Lugo era troppa la voglia della padrone di casa di mantenere un primato ritrovato dopo mesi di rincorsa. Con una squadra che praticamente ricalca il telaio di quella che lo scorso anno aveva disputato un bel campionato di B2, le lughesi hanno ben gestito le fasi calde dei set respingendo le velleità delle nostre giovani. Sconfitta indolore con la squadra che resta al 6º posto in graduatoria e sabato prossimo alla Don Minzoni attende Cattolica per un’altra bella partita.

LIVERANI CASTELLARI LUGO – OLIMPIA MASTER 3-0 (21, 17, 20)

Difficile, quasi proibitiva, era la trasferta serale delle Under 16 nel campionato di Serie D che facevano visita al Nettunia Bologna. Le felsinee, già terza forza del campionato, avevano in più l’occasione di agganciare ACSI Ravenna e Riviera Rimini in vetta alla classifica. Occasione che non hanno sprecato imponendo fin da subito la legge del più forte. Le nostre restano all’ultimo posto in classifica e la zona salvezza lontana 7 punti. Chi crede nei miracoli?

NETTUNIA BOLOGNA – OLIMPIA MASTER 3-0 (13, 11, 18)

Domenica dedicata ai giovanili con la Under 18 impegnata a Ferrara in una partita che nulla aveva da dire per la classifica dal momento che Greta e compagne sono già da qualche tempo certe matematicamente del 2º posto nel girone. Occasione buona per coach Rizzi di far rifiatare le ragazze più impiegate finora ed allo stesso tempo tenere “calde” tutte le giocatrici. Nel gelo della palestra De Pisis le nostre giocano una buona partita in scioltezza che le vede vincere approfittando anche della non brillante giornata delle avversarie. Un’ora di partita basta per scrivere il 3-0 finale che regala alle nostre il 9º successo in 11 partite di un campionato che deve esprimere gli ultimi verdetti della prima fase prima di tuffarsi in una seconda parte dove ci saranno partite toste e poco margine di errore.

PALL.FE 2MD SISTEMI – OLIMPIA MASTER 0-3 (22, 21, 14)

Nel pomeriggio la Under 16 è scesa in campo nella seconda giornata del girone di ritorno a Forlì contro la Libertas condotta in panchina dal ravennate Polo. All’andata fu una maratona di 5 set che alla fine premiò la nostra squadra, quasi scontato che tra due squadre che si equivalgono la maratona abbia a ripetersi. Primo e terzo set ai vantaggi a Forlì, secondo (il più netto) e quarto in volata per le nostre e si va al tie break. Stavolta sorride la Libertas che riesce anche a superare le nostre in classifica.

LIBERTAS VOLLEY FORLÌ – OLIMPIA MASTER 3-2 (29-27, 12-25, 29-27, 23-25, 15-10)

Capitolo a parte merita la finale provinciale del campionato Under 14 per la prima volta voluto in gara unica dal Comitato Fipav di Ravenna per allenare le giovani squadre alla “tensione” della sfida senza appello. Sapevamo che le nostre avversarie, chi se non Teodora, erano molto forti e certamente favorite ma la squadra di Dominico è entrata in campo con il piglio giusto. Primo set che sembra prendere la via di casa Olimpia grazie ad un servizio efficace. In vantaggio fino al 15-7, poi 23-19, le nostre si inceppano anche per i correttivi apportati nella ricezione avversaria e si trovano a giocare il set ball avversario sul 23-24. Annullati 2 set ball, al terzo tentativo la Teodora chiude il parziale. Un 1-0 che vale molto, le nostre non reggono il contraccolpo psicologico dovuto alla sensazione di aver buttato una grande occasione per indirizzare la partita su altri binari. Nel 2º set dopo lo 0-4 iniziale le nostre sembrano ritrovare lo smalto giusto con un 5-0 che illude. Si resta a contatto fino all’8-9 poi si smarriscono completamente (prova ne sono anche diversi falli di formazione commessi) e si chiudono in un lampo sia il 2º sia il 3º set. Un percorso importante di crescita del gruppo le ha portate a questo secondo posto e ora il cammino prosegue con la fase regionale che ci vedrà giocare un girone a 4 con le campionesse provinciali di Bologna e Forlì/Rimini e con le vice campionesse di Ferrara per un posto nella Final Four del 29 aprile. Vogliamo continuare a sognare ragazze!

TEODORA – OLIMPIA MASTER 3-0 (24, 12, 7)

By | 2018-02-27T09:00:05+00:00 febbraio 27th, 2018|Categories: news|Commenti disabilitati su Il super week end in casa Master Olimpia

About the Author: